Parole chiave seo nel testo del sito per ricerca google come e quali scegliere

La prima cosa da fare per scegliere le migliori parole chiave seo per il testo dei propri contenuti è capire se hanno l’interesse del pubblico. La scelta delle giuste parole chiave è necessaria per l’ottimizzazione SEO degli articoli e pagine del proprio blog e sito web per la ricerca google e altri motori di ricerca. Infatti le visite non aumenteranno se le parole chiave scelte non vengono ricercate dagli utenti.

Parole Chiave SEO

Per valutare l’interesse del pubblico nei confronti di determinate parole chiave si utilizzano i principali servizi gratuiti tra cui il migliore è Google Trend. Molto efficace associato ad un altro servizio di valutazione di parole chiave offerto da Ubersuggest che fornisce il numero esatto di ricerche per le parole chiave e suggerimenti per parole chiave associate e correlate.

Google Trend

Google Trend deve essere utilizzato come indagine preliminare delle migliori combinazioni di parole chiave. Infatti cliccando sulla voce di menù ‘Esplora’ è possibile confrontare fino a cinque combinazioni di parole chiave per scegliere la migliore cioè la più ricercata e possibilmente con una tendenza di crescita.

Google Trend valutazione interesse parole chiave seo
Google Trend per valutazione dell’interesse nei confronti di parole chiave

L’utilizzo è molto semplice e intuitivo anche se non fornisce il valore del numero di ricerche associate alle parole chiave. Resta comunque molto utile come prima valutazione per la scelta delle migliori parole chiave SEO da utilizzare.

Ubersuggest

Il servizio Ubersuggest fornisce un valore numerico preciso delle ricerche effettuate per le parole chiave scelte.

Mostra in modo preciso i seguenti dati per le parole chiave indicate:

  • volume di ricerca mensile e trend annuale
  • parole chiave suggerite con relativo volume di ricerca
  • le pagine posizionate ai primi posti per le keyword scelte
Ubersuggest servizio monitoraggio volume ricerca parole chiave seo
Ubersuggest servizio di monitoraggio del volume di ricerca di parole chiave

Valutazione e scelta

Dopo aver riscontrato l’interesse del pubblico per le parole chiave selezionate si devono valutare la concorrenza e le opportunità di posizionamento.

Inoltre la scelta delle parole chiave deve avvenire oltre che per il volume di ricerca anche in base al tipo di linguaggio e gergo utilizzato dal target di riferimento. Utilizzando anche forme non grammaticamente corrette se hanno maggior utilizzo dal nostro target di utenti.

Concorrenza

La concorrenza per tutte le parole chiave si nota innanzitutto dal numero di annunci a pagamento posizionati in alto e in basso di ogni pagina dei risultati di ricerca. Infatti questi elementi mostrano il forte interesse del pubblico tanto da spingere gli autori di pagine web a pagare per poter avere la migliore visibilità. Gli annunci a pagamento si identificano dagli altri dalla scritta ‘Ann.’ prima dei rispettivi url. Inoltre un altro fattore di scelta importante è il numero di pagine restituite dal motore di ricerca associate alle parole chiave SEO scelte. Infatti un blog o un sito appena nato non potrà pensare di concorrere per parole chiave con decine di milioni di pagine associate.

Valutazione

La successiva valutazione in merito alle parole chiave deve scoprire se ci sono margini di concorrere con le pagine già posizionate in alto alla classifica escludendo gli annunci a pagamento. Dall’analisi delle pagine posizionate ai primi posti per le parole chiave selezionate si deve dedurre se ci sono margini di miglioramento per il target a cui ci riferiamo.

Molto probabilmente ci saranno delle lacune o degli argomenti che dovrebbero essere approfonditi per il nostro pubblico. Quindi puntare su quegli elementi di maggior interesse per il target di riferimento che nelle pagine ben posizionate non vengono presi in considerazione nel modo in cui si aspettano gli utenti a cui ci riferiamo.

Scelta

A volte è necessario affidarsi a parole chiave SEO a coda lunga piuttosto che formate da una o due parole per avere maggiore possibilità di essere trovati. Soprattutto per parole chiave con milioni di pagine associate. Meglio accontentarsi di poche visite possibili che avere poche possibilità di superare la concorrenza per ottenere più visite.

Dopo aver individuato le parole chiave devono essere utilizzate nei nostri contenuti. Scopri maggiori informazioni nel mio articolo Come effettuare ottimizzazione SEO dei contenuti.

Lo stesso processo và effettuato anche per le parole chiave associate e affini da utilizzare come parole chiave secondarie all’interno del testo degli articoli e pagine.

Una volta effettuata la scelta e ottimizzato i contenuti con le parole chiave SEO selezionate bisogna sfruttare i picchi periodici di maggiore ricerca. In quei periodi bisogna massimizzare le visite mettendo in evidenza gli articoli associati alle parole chiave con il maggior numero di ricerche. Infatti sia Google Trend che il servizio Ubersuggest descritti sopra forniscono un grafico che mostra i periodi con il numero maggiore di ricerche per tutte le parole chiave desiderate. Per esempio è evidente un picco nei mesi invernali per le ricerche associate a Panettone, Torrone e altri prodotti natalizi.

Picchi di ricerca per parole chiave seo ottenuto con Google Trend
Picchi di ricerca per parole chiave ottenuto con Google Trend
Picchi di ricerca per parole chiave seo testo sito Ubersuggest
Picchi di ricerca per parole chiave ottenuto con Uber
Riepilogo
Parole chiave seo google come e quali scegliere per testo del sito web e blog
Nome Articolo
Parole chiave seo google come e quali scegliere per testo del sito web e blog
Descrizione
Analisi parole chiave seo da usare nel testo per ricerca google. Utilizzo di Google Trend e Ubersuggest per decidere come e quali scegliere.
Autore
Nome Designer
Ciampi Claudio Web Master
Logo Designer

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.